Informazioni sulle piscine e su come manterere il vostro giardino

I lavori in giardino di maggio

Maggio è il mese ideale per piantare le piante annuali e le erbe aromatiche.

Da ora in poi occorre anche togliere regolarmente dalle piante fiorite i fiori appassiti, che indebolirebbero inutilmente la pianta. In questo modo si allunga il periodo di fioritura.

Anche le rose vanno controllate, potando via l'eccesso di boccioli per evitare una fioritura esagerata.

Potatura anche per siepi, alberi ed arbusti, cercando di eliminare i rami orientati verso l’interno e dando una forma armonica alla pianta.

Le piante in vaso possono essere spostate all'esterno, sui balconi o in giardino, così come quelle sensibili al gelo che erano state portate al riparo per l'inverno.

In questo periodo occorre iniziare ad annaffiare regolarmente le piante nuove e quelle più delicate, ed eventualmente utilizzare prodotti specifici per i parassiti e le lumache.

Se non l'avete ancora fatto, concimate il prato con stallatico in granuli o con un altro concime a lenta cessione, e copri le aiuole fiorite con pacciamatura o torba.

Le ortensie invece vanno ripulite, eliminando i rami legnosi e quelli più vecchi per favorire una rigogliosa ripresa delle piante.


Data pubblicazione: 26 maggio 2008
 
STRUMENTI
  Stampa l'articolo
Invia ad un amico  Invia per email

NAVIGAZIONE
Home
   Giardino
     Calendario lavori