Informazioni sulle piscine e su come manterere il vostro giardino

Fiorile II edizione a Castelnuovo di Farfa, i fiori sono serviti a tavola

Fiorile II edizione a Castelnuovo di Farfa, i fiori sono serviti a tavola
Clicca per ingrandire

Avete mai mangiato un fiore croccante, lessato o alla piastra? questa è l'occasione giusta. sabato 4 e domenica 5 a Castel Nuovo di Farfa (RI) sarà possibile degustarne a volontà per la seconda edizione di Fiorile, un concorso aperto a tutti coloro che vorranno addobbare con fiori e piante i propri balconi.

I fiori vestiranno, decoreranno e condiranno i piatti il 4 e 5 giugno a Castelnuovo di Farfa, a poca strada tra Rieti e Roma: fiori e colori  verranno utilizzati per allestimento di balconi, davanzali, vicoli,  strade, piazze e giardini.

Per il pranzo, i fiori saranno serviti in tavola. Conditi con la pasta e come contorno al secondo piatto. Petali di rosa, margherite, gerbere e tanti altri petali colorati insieme alle erbe selvatiche arricchiranno l’insolito, ma goloso menù previsto nei locali di Castelnuovo di Farfa che per l’occasione si sono uniti al fine di realizzare i piatti floreali. Solo qualche esempio: frittelle di borraggine (erba spontanea locale), orzo alle fragole, gnocchetti alle ortiche, scaloppe con fiori di zucca e petali di rose, tiramisù alle fragole e la torta fiorile, che sarà una sorpresa.

L’edizione del 2011 si arricchisce di  numerose iniziative. Dallo spazio dedicato “all’Olio Sabina Dop “ il fior fiore” di Castelnuovo di Farfa, a “Bellezze in fiore” un momento della giornata riservato alla donna, che con il supporto di esperti verrà abbellita con composizioni floreali. Il trucco sarà curato dell’equipe di “Tutti pazzi per amore”. Non mancheranno spazi dedicati al giardinaggio e quelli più attesi destinati ai laboratori del gusto e ai corsi di assaggio dell’olio Sabina DOP. Un momento dei due giorni è stato rivolto ai bambini, per i quali sono previsti laboratori didattici.

Castelnuovo di Farfa si trova nel cuore della Sabina reatina a pochi chilometri dalla storica Abbazia di Farfa. Fin dalla sua fondazione è stato riconosciuto come il paese dell’olio. Proprio per l’importanza che questo prodotto riveste alla fine degli anni 80 si è deciso a recuperare lo storico Palazzo Perelli per allestirvi un Museo dedicato alla millenaria storia e alla valorizzazione del prodotto tipico di questa terra: l’olio extravergine della Sabina che la Commissione Europea per l’Agricoltura e per lo sviluppo rurale, già dal 1996, ha attestato la certificazione del marchio Sabina Dop.

Nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 giugno sarà spettacolare passeggiare per le viuzze e i vicoli del centro storico della località reatina vestita da una scenografia floreale in un’atmosfera suggestiva accompagnata da musiche di sottofondo, momenti di animazione e incontri con la poesia.

È prevista inoltre l’apertura straordinaria al pubblico dei giardini all’italiana di Palazzo Palustri Galli con visite guidate gratuite. I giardino, vincolato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, è strutturato a terrazze, delineate da corridoi e viali di bossi e allori, che degradano dolcemente verso la vallata del fiume Farfa e regalano una vista mozzafiato.

Scheda evento
Località – Castelnuovo di Farfa (RI)
Date – 4/5 giugno
Ora – inizio 10 chiusura 20 di entrambi i giorni
Costo – Non vi è costo di entrata
Info - 3408505381



Data pubblicazione: 24 maggio 2011
 
STRUMENTI
  Stampa l'articolo
Invia ad un amico  Invia per email

NAVIGAZIONE
Home
   Giardino
     Notizie