Informazioni sulle piscine e su come manterere il vostro giardino

La riapertura estiva della piscina, i primi controlli

La riapertura estiva della piscina, i primi controlli
Clicca per ingrandire
E' ancora inverno, d'accordo, ma è proprio adesso il momento migliore per pensare a tutti i dettagli ed ai lavori necessari per la riapertura estiva della vostra piscina. Dopo averla preparata per affrontare l'inverno, la piscina - sia che si tratti di una grande piscina interrata o di una più piccola piscina fuori terra, necessita di pochi ma essenziali controlli e lavoretti, prima di poter diventare di nuovo il punto focale del vostro giardino.

Per prima cosa occorre verificare tutta la struttura della piscina, cercando eventuali danni prodotti dal ghiaccio. Nel caso delle piscine con rivestimento in mattonelle ad esempio una banale piccola infiltrazione di acqua dovuta ad una fuga danneggiata può portare alla crepatura o addirittura al distacco di alcune mattonelle, ed anche le piscine con vasca in cemento possono subire dei danni. Controllare bene tutte le parti in plastica, soprattutto lo skimmer esterno delle piscine fuori terra, e non esitare a sostituire il pezzo se vedete delle crepe.

La pompa va ovviamente controllata per verificare perdite o danni, anche se normalmente si dovrebbe trovare protetta in un locale tecnico dalle intemperie e dalle temperature più rigide.

Il filtro a sabbia va controllato, e nel caso la sabbia va sostituita acquistandone di nuova. Non è un'operazione da fare tutti gli anni, ma se la qualità della sabbia al quarzo si dovesse deteriorare è meglio sostutuirla, visto anche che si tratta di una spesa minima. Lo stesso controllo va fatto con i filtri a cartuccia, soprattutto quelli di costo inferiore che spesso sono realizzati con plastiche di bassa qualità, ed hanno una durata limitata nel tempo anche per via dell'assalto del cloro.

Fare una prova di avvio della pompa del filtro della piscina, per verificare che le guarnizioni tengano e che non ci sia una rumorosità anomala.

Visto che ci siete, date anche un'occhiata al quadro elettrico ed ai contatti, anche se un lavoro fatto bene dovrebbe precludere ogni danno.

Se la piscina è dotata di illuminazione, controllate che le lampadine siano tutte funzionanti, e procedere alla sostituzione di quelle bruciate.

Ultimo, ma non certo meno importante, il controllo dell'acqua. Se il trattamento invernale e la copertura della piscina sono stati fatti con attenzione, l'acqua dovrebbe essere in condizioni perfette, con magari solamente dei depositi sul fondo dovuti a insetti e polvere che possono passare dai bordi della copertura. Non ci deve essere traccia di alghe, e l'acqua della piscina deve essere chiara e trasparente.

Compiere in anticipo questi controlli vi consentirà di poter rimediare in tempo ad eventuali problemi, e godervi tutta la stagione la vostra piscina.

Data pubblicazione: 15 gennaio 2010
 
STRUMENTI
  Stampa l'articolo
Invia ad un amico  Invia per email

NAVIGAZIONE
Home
   Piscina