Informazioni sulle piscine e su come manterere il vostro giardino

Come costruirsi una piscina in cemento da soli: panoramica

Come costruirsi una piscina in cemento da soli: panoramica
Clicca per ingrandire
Costruirsi da soli la propria piscina, risparmiando un bel po' di quattrini rispetto a quanto chiesto dalle aziende specializzate sul mercato, è certamente il sogno di molti con un bello spazio a disposizione in giardini e  non troppi quattrini nel portafoglio. Non che si tratti di un progetto particolarmente impegnativo, ma spesso mandano informazioni e dettagli che all'atto pratico fanno la differenza fra un progetto di successo ed un doloroso fallimento.

Una piscina infatti non è semplicemente un buco in terra pieno d'acqua, ma è composta da elementi tecnici come l'impianto di filtraggio e riscaldamento, skimmer e valvole o illuminazione subacquea, e richiede particolari accorgimenti per essere impermeabile al 100%. Le normali tecniche che prevedono l'uso del cemento armato per le costruzioni non sono infatti adatte alla costruzione fai da te di una piscina, che ha bisogno ad esempio di realizzare base e pareti in un'unica gettata per evitare giunti permeabili all'acqua, ed anche una colata in cemento armato vibrato per ridurre al minimo la porosità.

Con questo primo articolo ci limiteremo a fare una panoramica su questo argomento, linkando un paio di siti interessanti che potrebbero stimolarvi a pensare seriamente a costruirvi da soli la vostra piscina; in seguito cercheremo di approfondire il tema con esempi pratici e progetti, ma soprattutto con esperienze di chi ha già percorso questa strada.

Il primo sito interessante da leggere è senza dubbio How I Built My Own Swimming Pool (http://www.howibuiltmyownpool.com/), che descrive nel dettaglio tutti i passi compiuti dall'autore per costruirsi la propria piscina in cemento. Il sito è incredibilmente completo, e mostra i lavori necessari a costruire una piscina anche se i costi ed i dettagli relativi ai permessi sono ovviamente inutilizzabili in Italia.

Ancora più interessante a mio avviso il secondo sito (http://www.build-my-own-inground-pool.com/), anche se in questo caso sembra che l'autore abbia usato un traduttore automatico per il testo in inglese, con il risultato che le descrizioni sono perlomeno bizzarre e pressochè inutilizzabili, anche se le immagini rimangono di grande aiuto. L'autore ha utilizzato una tecnica che personalmente mi affascina, che prevede di costruire i muri della piscina con mattoni in cemento semplicemente appoggiati l'uno all'altro e poi riempiti di tondini di ferro e cemento: in questo modo non solo si ha grande flessibilità nel disegno della piscina, ma si semplifica moltissimo la parte strutturale anche se servirà poi un liner per rendere la vasca impermeabile.
 

Data pubblicazione: 28 marzo 2012
 
STRUMENTI
  Stampa l'articolo
Invia ad un amico  Invia per email

NAVIGAZIONE
Home
   Piscina
     Piscine interrate